Tante le “Notti bianche” ai Musei Vaticani Stampa
Scritto da Sara Balli   
Giovedì 03 Settembre 2009 00:00
 A luglio le notti bianche ai Musei Vaticani, hanno avuto un successo di pubblico e di gradimento inaspettato, non potendo ignorare tale gradimento, l’organizzazione ha deciso di ripetere le aperture notturne. Tutti i venerdì di settembre (4, 11, 18, 25) e di ottobre (2, 9, 16, 23, 30), dalle ore 19 alle ore 23, per potere avere una serata davvero imparagonabile…  sotto la cupola del “Giudizio Universale”, potrete passere delle ore davvero indimenticabili ed esclusive, rimanendo in estasi davanti alla creazione del primo uomo,dove un tocco divino, quasi impercettibile, dà la vita a tutto l’universo. Una passeggiata silenziosa e rispettosa, tra le stanze di Raffaello, la grazia e la leggiadria dell’ umanesimo, devoto al cristianesimo, e gli stucchi e arredi dell’epoca. Imperdibile la Cappella Paolina, ultima impresa pittorica di Michelangelo, ma visto il recente restauro è godibile solo su prenotazione.