MOSTRE, CATANIA: DA GIOTTO A DE CHIRICO, I TESORI NASCOSTI Stampa
Scritto da Redazione   
Lunedì 27 Agosto 2018 00:00

Prosegue con successo l’esposizione “Da Giotto a de Chirico - I Tesori nascosti”, ospitata a Catania nei prestigiosi spazi museali di Castello Ursino, prorogata fino al 30 settembre, a cura di Vittorio Sgarbi e visitata da oltre 58mila persone. L’obiettivo della grande esposizione è raccontare attraverso preziosi tesori “nascosti” lo svolgimento della storia dell’arte italiana. La mostra nasce dal desiderio di illustrare, attraverso una ragionata selezione, il Tesoro d’Italia “nascosto e protetto” nelle più importanti raccolte private italiane. In un arco temporale di oltre sette secoli, dalla fine del Duecento alla metà del Novecento, si dà conto dell’evoluzione degli stili, delle correnti e degli snodi fondamentali della storia dell’arte italiana. La colorata e intrigante esposizione offre altresì al visitatore un’ampia panoramica sui soggetti affrontati dagli artisti, da quello sacro alle raffigurazioni allegoriche e mitologiche, dal genere del ritratto a quelli del paesaggio e della natura morta.