Crescendo in musica Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 11 Aprile 2019 00:00

La storia è quella, senza tempo, del Pinocchio di Carlo Collodi. Ma il nuovo appuntamento della rassegna “Crescendo in musica”, pensata da laVerdi appositamente per il suo pubblico più giovane e le loro famiglie, ne offre una interpretazione completamente inedita e sorprendente. In prima assoluta all’Auditorium di largo Mahler infatti, sabato 13 aprile alle ore 16.00 va in scena Pinocchio in…variazioni!, lettura orchestrale di Paolo Furlani (su commissione della REte MUsica TOscana) del libro di Carlo Collodi nell'adattamento di Sandra Landi. 

L’inedito racconto in musica delle vicende del burattino-bambino del compositore Paolo Furlani è una sorta di viaggio dentro l’orchestra, con i vari momenti musicali interpretati dagli strumenti che diventano i personaggi del racconto, in un percorso che punta anche all’educazione all’ascolto, come racconta lo stesso Furlani: “Ho deciso di “proiettare” sulla musica il percorso di situazioni e sentimenti in cui si muove il burattino, in modo che l’ascolto musicale ne risulti facilitato, sfruttando la forza metaforica che le situazioni narrate possono riversare sull’ascolto. Ho immaginato così un ciclo di variazioni su un unico tema che, volta a volta, variazione dopo variazione, “illustrino” con i suoni la scena vissuta da Pinocchio, evidenziando sia uno strumento musicale (più spesso una coppia di strumenti, come i Flauti, gli Oboi, ecc, e talvolta un’intera famiglia strumentale, come i Legni, gli Ottoni, le Percussioni, gli Archi) sia un “carattere” espresso dalla musica”. 

La parte drammaturgica dello spettacolo è affidata alle pagine scritte appositamente da Sandra Landi, nota scrittrice e saggista, che ha adattato per l’occasione l’opera di Collodi. 

A recitarle da par suo sul palcoscenico dell’Auditorium è stato chiamato Elio, (all’anagrafe Stefano Belisari) musicista e artista poliedrico, noto melomane e diplomato in flauto traverso al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, che in quella stessa settimana è impegnato anche al teatro Ciro Menotti di Milano con “Il Flauto Magico e cento altre bagatelle”.

La parte visiva dello spettacolo-concerto è affidata invece agli splendidi disegni di Roberto Innocenti, che - proiettati sugli schermi del palcoscenico - aiuteranno nella comprensione durante lo svolgimento del racconto in musica affidato all’’Orchestra Verdi, che per l’occasione sarà diretta dal Maestro Ferdinando Sulla. E come sempre i valenti musicisti di questa grande orchestra sinfonica sapranno trascinare il pubblico di grandi e piccini in una nuova e imperdibile avventura musicale.

Biglietti: bambini fino a 14 anni euro 7,50; adulti euro 15,00.
Info e prenotazioni: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler, orari apertura: mar/dom ore 10.00/19.00, tel. 02.83389401/2; on line: www.laverdi.org, www.vivaticket.it )


In prima assoluta all’Auditorium il racconto in musica del capolavoro di Collodi adattato da Sandra Landi con la musica di Paolo Furlani e la voce narrante di Elio

Sabato 13 aprile 2019, ore 16.00

Auditorium di Milano, largo Mahler


Pinocchio in… variazioni!

Lettura orchestrale del racconto di Carlo Collodi nell'adattamento di Sandra Landi 

Illustrazioni Roberto Innocenti

Musiche Paolo Furlani 

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi 

Attore Elio

Direttore Ferdinando Sulla 

Età consigliata: da 7 anni