PICCIONI, UN FASTIDIO NELLE NOSTRE CITTA’ Stampa
Scritto da Alessandro Belli   
Domenica 21 Luglio 2019 00:00

Nidificano in grande numero nella quasi totalità delle città italiane e sono spesso ritenuti colpevoli di mettere a repentaglio l’igiene urbana sporcando marciapiedi, edifici e monumenti storici e artistici, senza contare i potenziali rischi per la salute di persone e animali domestici. Inoltre, sono responsabili di danni alle produzioni agricole e, volando ad alta quota, sono spesso protagonisti di episodi di birdstrike e di disturbo del traffico aereo. Stiamo parlando dei piccioni che negli ultimi anni si stanno moltiplicando nelle aree urbane italiane. Rentokil ha commissionato una ricerca a Doxa con l’intento di indagare il sentimento degli italiani nei loro confronti. Dall’indagine emerge che il 40% degli italiani si dice davvero infastidito dalla presenza di questi volatili, in particolare nell’area del Nord Ovest, dove i piccioni sono causa di disturbo per il 45% degli abitanti di Piemonte, Liguria, Lombardia e Valle D’Aosta (a fronte del 38% degli abitanti di Sud e isole).