Camminare fin da piccoli Stampa
Scritto da Mauro Bardaglio   
Giovedì 16 Gennaio 2020 00:00

Succede a Coggiola, un comune in provincia di Biella, dove ormai per la scuola primaria è diventata una bella abitudine, la mattina, tra una lezione e l’altra prendersi una pausa per andare a fare una passeggiata . Portando aventi in progetto “Un chilometro al giorno” a cui la scuola ha voluto aderire seguendo le indicazioni della Lilt, la lega italiana per la lotta contro i tumori.

Camminare ogni giorno fa bene, tiene lontane molte malattie tra cui sovrappeso e obesità, riossigena il sangue dopo tante ore passate sui banchi e al chiuso, rinforza i muscoli e fa svagare i bambini regalandogli una pausa sana, che migliora il benessere generale, sia dei bambini che delle maestre che li accompagnano così tutte le mattine dalle 10 alle 10.20 maestre e bambini escono dall’edificio per una camminata a passo veloce, un chilometro al giorno, con cui fare 1000 piccoli passi per tenersi in forma e prendersi cura di sé e i risultati a livello di concentrazione di vedono, dopo una camminata rientrati in classe i bambini sono più concentrati e rilassati, riescono ad applicarsi meglio alle ore successive, forse grazie ad una mente più fresca e riossigenata dalla pause. L’idea arriva dalla Scozia, e si chiamava originariamente “Un miglio (corrispondente a circa 1,6 km) al giorno”.  La preside della scuola della cittadina di Stirling notò che diversi allievi, non riuscivano a svolgere alcuni semplici esercizi in palestra, affaticati, sedentari, o sovrappeso.

Da qui l’intuizione della camminata quotidiana, e i risultati non si sono fatti attendere, in trentasei mesi di passeggiate di classe il problema del sovrappeso era molto ridimensionatoQui in Italia altre scuole negli anni hanno seguito l’esempio scozzese, ad esempio le scuole elementari e medie di Buttigliera, Rosta e Ferriera, nel Piemontese, e visti i risultati positivi dell’iniziativa, anche a Coggiola si è venuta intraprendere la strada di “1 km al giorno” inoltre il bello dell’iniziativa biellese è che è aperta a tutti, non è solo per bambini e maestre, ma a chiunque si voglia unire alla camminata giornaliera, basta farsi trovare nella piazza della scuola alle ore 10, quando la camminata iniziapotrebbe quindi essere una bella idea anche per qualche sedentario o degli anziani che sta in casa, così da unire l’utile di una passeggiata, con un momento di socialità in cui incontrare bambini e adulti presenti,unica indicazione, abbigliamento comodo e passo veloce!