Guanto robotico per riabilitazione post ictus Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 21 Maggio 2011 00:00
Dopo l'ictus i pazienti potrebbero riacquistare la mobilità delle mani grazie a un guanto robotico. Si tratta di un dispositivo realizzato dagli studenti della facoltà di Ingegneria della McGill University di Montreal (Canada), coordinati da Rosaire Mongrain, che dovrebbe entrare in commercio al prezzo di mille dollari (circa 682 euro). All'interno del Biomedical Sensor Glove - come è stato chiamato il guanto - sono presenti diversi sensori che registrano i movimenti di mano, polso e indice realizzando, sullo schermo, delle immagini in 3d che riproducono i movimenti compiuti dal paziente. Il guanto ha la possibilità di essere connesso a distanza: in questo modo, spiegano i ricercatori, i medici hanno la possibilità di monitorare i progressi compiuti dal malato che può esercitarsi a casa propria senza andare in ospedale.