Libri a 360° Stampa
Scritto da Livia Borghetti   
Mercoledì 23 Novembre 2016 12:31

Una valanga di libri si è riversata su una Milano che si scopre sempre più appassionata di cultura per quattro giorni intensi di incontri e dibattiti con gli autori, spettacoli, reading, laboratori, mostre ed una maratona di lettura per un calendario con oltre cento appuntamenti per un fine settimana allungato, dal 17 al 20 novembre, con focus tematici per tutti i gusti, tutte le passioni e tutte le età: storia, filosofia, gialli, viaggi, poesia, saggistica, cucina, narrativa, scienza, sport, economia. Il programma si è sviluppato al Castello Sforzesco (Le parole che escono dal cuore giungono al cuore)  e in quattro nuovi ‘punti cardinali’ caratterizzati dal punto di vista tematico: Mudec+BASE (Le identità, l’incontro), La Triennale (Le mille e una storia), Museo della Scienza e della Tecnologia (Futuri possibili), Teatro Parenti (La fabbrica dei valori). Ma tutta la città si è messa in gioco, con grande partecipazione e coinvolgimento di pubblico, attirato anche dai programmi e proposte di librerie, associazioni, biblioteche, circoli, musei, centri culturali, negozi, il mondo delle università e delle scuole, teatri, innumerevoli eventi con un bilancio splendidamente positivo per la quinta edizione di Bookcity Milano 2016 che si è confermato uno degli appuntamenti dedicati al libro e alla lettura più apprezzati per la qualità e la varietà delle proposte che coinvolge l’intera filiera.

Una manifestazione diffusa, una promozione capillare della lettura e della scrittura che è stata premiata dalla straordinaria partecipazione di pubblico, più di 160.000 persone, circa il 10% in più rispetto all’anno scorso, che  hanno seguito con interesse ed entusiasmo gli eventi e gli  incontri in oltre 250 spazi della città e dell’area metropolitana, dando così la possibilità di interpretare la città con occhi nuovi, leggendola come un libro.  www.bookcitymilano.it 

Piergaetano Marchetti, Presidente dell’Associazione Bookcity Milano, ha dichiarato: "BookCity si consolida ulteriormente sia sotto il profilo organizzativo sia sotto quello del radicamento. È sempre più una grande mobilitazione culturale che vuole contribuire alla crescita delle capacità creative e quindi dell'innovazione. Nasce dal basso, raccoglie voci ed istanze dei lettori e della filiera del libro. Rappresenta un caso esemplare di collaborazione tra pubblico e privato. Unisce e non divide. È una componente essenziale ormai di una Milano vivace, aperta, coraggiosa che guarda avanti."

Di grande interesse alla Triennale la Mostra “LaLettura”: FotoStorie. Reportage, arte, cronaca: i racconti per immagini nel supplemento culturale del Corriere della Sera, affiancando alle parole la forza comunicativa delle immagini. L’inaugurazione della mostra ha presentato la degustazioni di prodotti toscani di eccellenza offerti dal Consorzio del Prosciutto Toscano www.prosciuttotoscano.com; Dal Consorzio Vino Chianti Classico www.chianticlassico.com e Acque di Toscana San Felice www.sanfelice.org.