L’ITALIANO SI CONFERMA LA QUARTA LINGUA PIU’ STUDIATA AL MONDO Stampa
Scritto da Nicola Nassi   
Lunedì 04 Marzo 2019 09:34

L’italiano si conferma la quarta lingua più studiata al mondo dopo inglese, spagnolo e cinese. Il dato emerge dal 22esimo rapporto “Ethnologue” della Sil International (ente non profit che studia, sviluppa e documenta le lingue minoritarie), un contributo alle celebrazioni della Giornata mondiale della lingua madre, indetta dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (Unesco) il 21 febbraio di ogni anno. Si tratta di una pubblicazione che analizza la diffusione di tutte le lingue nel mondo, una delle più complete. Quest’ultima edizione del rapporto presenta una conferma importante per l’italiano: il dato ribadisce una diffusione consolidata negli ultimi quattro anni e riguarda gli studenti che sono raggiunti in 115 Paesi grazie agli Istituti Italiani di Cultura. Nell’anno di studio 2016/17, sono stati oltre due milioni. Interessante, anche se non altrettanto lusinghiero, il dato in chiave europea. In testa c’è naturalmente l’inglese, inserito come seconda lingua in tutti i programmi scolastici del continente. A seguire, in questa sfida impari, ci sono il francese, il tedesco, lo spagnolo, il russo. E l’italiano? Arriva subito dopo, al sesto posto con l’1,1 per cento.