La scrittura va a bottega sul Verbano Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 16 Giugno 2019 07:57

Villa Scazziga«Complica la storia, poi semplifica» è una delle tante massime contenute nell’«Oracolo manuale per scrittrici e scrittori» pubblicato di recente dalla Sonzogno a firma del padovano Giulio Mozzi, che presto tornerà sulle rive del Verbano, in Ticino. Giulio Mozzi - già insegnante alla Holden e fondatore della Bottega di narrazione, oltre che autore di svariati libri di racconti, saggi e manuali di scrittura, e (dal 1998) consulente editoriale (attualmente di Marsilio editore, in precedenza per Theoria, Sironi, Einaudi) condurrà nel Locarnese un laboratorio di scrittura creativa per un totale di circa 55 ore di lezioni. 

«La cura di un racconto», si intitola così il laboratorio, è organizzato da Photo Ma.Ma. Edition di Minusio (della ticinese Manuela Mazzi) in collaborazione con la Bottega di narrazione di Milano (e con il sostegno dell'Associazione degli scrittori svizzeri di lingua italiana e degli Eventi letterari del Monte Verità). Libreria partner è la libreria Locarnese di Piazza Grande. È composto da un ciclo di quattro finesettimana durante i quali si lavorerà attivamente sui singoli racconti che i partecipanti porteranno in aula (condizione tuttavia non obbligatoria per l’iscrizione). 

Giulio 2018Le iscrizioni sono state aperte con largo anticipo per dare la possibilità ai partecipanti di scrivere per l’appunto un racconto. Il corso è a numero chiuso e va da un minimo di 15 a un massimo di 18 partecipanti (due terzi dei posti sono già stati prenotati), per cui saranno accettati i primi che arrivano. L’anno scorso le iscrizioni sono state chiuse in anticipo per il troppo pieno e tra i partecipanti sono arrivati anche da Ginevra, dall’Italia e dai Grigioni. Nel frattempo, sul sito dedicato al Laboratorio (https://bit.ly/2IBJmTy) è stato caricato il link per accedere a ben 17 lezioni gratuite di un videocorso di narrazione realizzato da Giulio Mozzi per l'Istituto per la sperimentazione didattica ed educativa della Provincia di Trento, nell'ambito del progetto "Scuola d’Autore". Gli incontri si terranno in un’aula di Villa Scazziga - residenza via San Vittore 5 a Muralto (due minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Locarno/Centovallina). In modo da essere raggiungibile da tutta la Svizzera con i mezzi pubblici (treno). Le date previste sono:28-29 settembre 2019; 19-20 ottobre 2019; 09-10 novembre 2019; 07-08 dicembre 2019. Il costo per l’intero laboratorio è di 585 franchi svizzeri / 530 euro. Le iscrizioni vanno inoltrate preferibilmente entro il 31 luglio 2019 inviando i propri dati a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Sono accettate anche pre-iscrizioni per riservare il posto, che vanno tuttavia confermate entro fine giugno.







LINK UTILI:

Per maggior informazioni:

https://scritturaenarrazione.wordpress.com/la-cura-di-un-racconto/

Per scaricare le disposizioni e il programma del corso, in pdf: 

https://scritturaenarrazione.files.wordpress.com/2019/03/volantino_2019-2.pdf

L'evento su Fb: https://www.facebook.com/events/275249969832197/

Il link alla Bottega di narrazione: https://bottegadinarrazione.com/2019/04/13/la-cura-di-un-racconto-un-laboratorio-di-scrittura-in-canton-ticino-2/



«Complica la storia, poi semplificala»

La scrittura va a bottega sul Verbano

Lo scrittore e consulente editoriale Giulio Mozzi 

in autunno terrà a Locarno la seconda edizione del laboratorio «La cura di un racconto» 


DIDA e COPYRIGHT FOTO:


- Villa Scazziga di Muralto, (foto Ma.Ma.) in alto a sinistra 

- Giulio Mozzi, foto scattata nel 2018 durante una lezione del corso La cura di un racconto (foto Ma.Ma.) sotto a sinistra