La mia scuola verde Stampa
Scritto da Mauro Bardaglio   
Martedì 29 Ottobre 2019 12:41

IMG 4739Il Bhutan è noto a chi si occupa di indicatori alternativi al Pil perché fin dagli anni Settanta del secolo scorso il re del piccolo regno himalayano ha indicato la felicità del suo popolo come compito prioritario dei governanti, inserendolo anche nellaIl ministro dell’istruzione del primo governo democraticamente eletto (2008-2013), Thakur S. Powdyel  ha varato il piano per realizzare “scuole verdi” come pilastro fondamentale della Felicità Nazionale Lorda e ha spiegato la sua visione in un libro: “La Mia Scuola Verde”.
Il libro, già tradotto in inglese, giapponese, tedesco, spagnolo, catalano e vietnamita, esce ora anche in italiano, a cura di Mario Salomone, Segretario generale della rete mondiale di educazione ambientale (WEEC) che ai primi di novembre terrà il suo decimo congresso a Bangkok.
Thakur S. Powdyel sarà uno dei key-note speaker del decimo WEEC.Un libro dal linguaggio affascinante, ricco di spunti e riflessioni preziose per la scuola italiana.

Il libro, un agile testo, dal linguaggio ricco e poetico, viene messo gratuitamente a disposizione in coincidenza con la Giornata mondiale dell’educazione ambientale, che si celebra il 14 ottobre, data in cui nel 1977 si aprì a Tbilisi la Conferenza intergovernativa dell’Onu sull’educazione ambientale. Rappresenta un prezioso strumento per far progredire la riflessione in Italia su una “educazione sostenibile” in scuole verdi.

Thakur S. Powdyel, oltre ad aver ricoperto la carica di ministro dell’istruzione del primo governo democratico del Bhutan, è autore di varie opere e ha ricevuto numerosi premi internazionali per il suo impegno educativo.