Grande apertura per il Festival del Cinema Italiano Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 01 Ottobre 2020 00:00

Grande apertura per il Festival del Cinema Italiano  Matilde Gioli “Emozionata di essere giurata in un festival così importante” . L’appuntamento a San Vito Lo Capo prosegue fino al 3 ottobre. film, corti e documentari in concorso in programma tra oggi e domani .

 

 

“Sono arrivata a San Vito Lo Capo per questa nuova esperienza da giurata, all’interno di un Festival che propone una nuova formula, su scala nazionale, dedicato al cinema italiano. Per me una novità. Ho già fatto parte di una giuria ad un festival di corti ed è stata un’esperienza molto bella, ma qui ho dei grandissimi compagni di giuria. Non vedo l’ora di decidere con loro i film che verranno premiati. L’ambiente che circonda il Festival è meraviglioso. Siamo, infatti, nella splendida Sicilia”. È entusiasta ed emozionata Matilde Gioli, tra i giurati del Festival del Cinema Italiano, diretto da Paolo Genovese, che si tiene fino al 3 ottobre a San Vito Lo Capo e che ieri ha aperto i battenti con grande successo. Una prima giornata culminata con la proiezione del film “Padrenostro” di Claudio Noce, alla presenza del regista.  


Il programma prosegue oggi con: 

 

14.30 – 15.30 Presentazione e proiezione cortometraggi 

  • IL RICORDO DI DOMANI, regia di Davide Petrosino 
  • U’SARCINALE, regia di Ernesto Censori 

15.30 – 17.00 Convegno cinema 

  • IL MIO ALBERTONE, a cent'anni dalla nascita, c'è un po' di Sordi in ognuno di noi 

17.30 – 18.30 Presentazione e proiezione documentario 

  • LA LUNGA ROTTA, regia di Roberto Lo Monaco 

18.30 – 20.00 Convegno ambiente 

  • GLI OCEANI SERBATOIO DI VITA E OSSIGENO PER IL PIANETA, ne parleranno Carlo Cerrano Domitilla Senni, Federico Gelmi e Roberto Lo Monaco 

20.30 – 00.30 Presentazione e proiezione film 

  • SEMINA IL VENTO, regia di Danilo Caputo 
  • IL REGNO, regia di Francesco Fanuele 


Il programma di domani, 1° ottobre, prevede: 

 

14.30 – 15.30 Presentazione e proiezioni cortometraggi 

  • UNA COSA MIA, regia di Giovanni Dota 
  • IL NOSTRO TEMPOregia di Veronica Spedicati 

15.30 – 17.00 Convegno cinema 

  • COVID: E SE FOSSE UN’OPPORTUNITÀ?, manuale per un cinema più forte nella pandemia 

17.30 – 18.30 Presentazione e proiezione documentario 

  • THE CLIMATE LIMBO, di Elena Brunello, regia di Paolo Caselli e Francesco Ferri 

 

18.30 – 20.00 Convegno ambiente 

  • LE CAUSE E GLI EFFETTI DEL CLIMA CHE CAMBIA, ne parleranno Domenico Gaudioso, Giuseppe Onufrio ed Elena Brunello 

20.30 – 00.30 Presentazione e proiezione film 

  • GUIDA ROMANTICA A POSTI PERDUTI, regia di Giorgia Farina 
  • LA VACANZA, regia di Enrico Iannaccone 

 

 

La giuria del Festival del Cinema Italiano, composta da Massimiliano Bruno (Presidente), Michela Andreozzi, Matilde Gioli, Edoardo Leo, Rolando Ravello e Paolo Kessisoglu assegnerà le “Stelle d’argento al Cinema Italiano” a: miglior film, migliore opera prima, miglior documentario, miglior cortometraggio, migliore attore protagonista, migliore attore non protagonista, migliore attrice protagonista, migliore attrice non protagonista, premio personaggio dell’anno, premio del pubblico. Saranno, inoltre, assegnati, il Premio Vittorio Gassman e Franca Valeri.

In concorso, anche la proiezione di cortometraggi e di documentari legati alla sezione Ambiente, curata da MedReAct, che prevede dibattiti sul tema coordinati da esperti del settore. A giudicare i documentari sarò la giuria composta dai giornalisti Stefano Amadio, Arianna Finos e Annamaria Piacentini.  


Il “Festival del Cinema italiano” con presidente onorario Fabrizio Del Noce, dedicato alla valorizzazione del cinema Made in Italy, è organizzato da A&D Comunicazione, la produzione dell’edizione 2020 è di Nexthing Entertainment. Prevede una sezione dedicata all’Ambiente con dibattiti e documentari in concorso, organizzata e curata da MedReact. L’appuntamento si avvale del patrocinio di: Ministero dell’Ambiente, Regione Sicilia, Comune di San Vito Lo Capo, Centro Sperimentale di Cinematografia, Riserva Naturale dello Zingaro; il sostegno di Mibact e del Comune di San Vito Lo Capo. Tra gli sponsor della manifestazione: Eni, Buy Buy Sicily, Fourghetti, Cantine Florio, Sacchi Gioielli - l’orafo artigiano che ha creato la “Stella d’argento”, GroupPack, TechniTransport, Technipes, Edil Impianti, Wmesh, Villaggio Cala Mancina, GalleryMood, Capellimania Maria Avaro, tra i media partners: Sky Cinema, Leblon Communication, Rai Radio Live, Smile Vision e Coming Soon. 

 

 

L’ingresso a Festival è gratuito, ma occorre prenotarsi. Il programma del Festival è disponibile anche su https://festivaldelcinemaitaliano.com/