Massimo Lopez e Tullio Solenghi al Lac Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 06 Febbraio 2018 00:00

Venerdì 9 febbraio alle 20.30 Massimo Lopez e Tullio Solenghi sono a Lugano con il loro Show, lavoro di cui sono sia autori che interpreti. Lopez e Solenghi tornano a lavorare insieme dopo quindici anni e lo fanno con uno spettacolo in cui sono accompagnati dalle musiche live della Jazz Company diretta da Gabriele Comeglio.

Venerdì 9 febbraio (con repliche sabato 10 alle 20,30 e domenica 11 alle 17) debutta al Teatro Foce Animali Notturni lavoro della compagnia ticinese Teatro d’Emergenza. Animali notturni è un testo di Juan Mayorga, drammaturgo spagnolo capace di scrivere testi ironici e acuti al cui lavoro LuganoInScena dedica un vero e proprio Focus.

La serata di venerdì 9 febbraio si preannuncia come una serata all’insegna del divertimento, costruita da Massimo Lopez e Tullio Solenghi grazie ad una inarrestabile carrellata di voci, sketch, performance musicali, arricchite da momenti di improvvisazione e interazione con il pubblico. Grazie alla versatilità dei due interpreti, assisteremo all’incontro tra Papa Bergoglio e Papa Ratzinger, ad un esilarante siparietto di vita domestica, ai duetti musicali di Gino Paoli e Ornella Vanoni ma anche a quello tra Dean Martin e Frank Sinatra, che alcuni ricorderanno di aver visto nella puntata natalizia di ‘Tale e Quale Show’ in onda su RaiUno.

Venerdì 9 febbraio (con repliche sabato 10 alle 20,30 e domenica 11 alle 17) debutta al Teatro Foce Animali Notturni lavoro della compagnia ticinese Teatro d’Emergenza.
Animali notturni è un testo di Juan Mayorga, drammaturgo spagnolo capace di scrivere testi ironici e acuti a cui LuganoInScena dedica un vero e proprio Focus. Di Animali Notturni diretto da Luca Spadaro e Massimiliano Zampetti, che sarà sul palco del Foce grazie alla collaborazione con la ‘Rassegna Home’, sono protagoniste due coppie che abitano nello stesso condominio ma che sono molto diverse per cultura, estrazione sociale, storia personale e professionale. La differenza fondamentale, quella che muove la storia, interpretata da Marco Bellocchio, Matteo Ippolito, Vanessa Korn e Margherita Saltamacchia, è la loro nazionalità. Una coppia è nata nel Paese in cui vive, l’altra vi è arrivata e ci abita senza avere il permesso di soggiorno. Un giorno entra in vigore una nuova legge che mette a repentaglio la sicurezza della coppia straniera conferendo potere al’ altra coppia che si trova nella situazione di gestirlo senza averne la piena consapevolezza di cosa questo significhi...