Notice
Rock the Ballet X a Zurigo Stampa
Scritto da Chiara Marcon   
Mercoledì 09 Gennaio 2019 08:35

g RtBX8 c Fantitsch-768x424Rock the Ballet compie dieci anni, più energia e più vitalità per uno spettacolo che arriva con una data del tour anche a Zurigo al Maag Halle.

Regista e coreografa Adrienne Canterna, che già a 15 anni vantava premi prestigiosi negli Stati Uniti, porta in 20 paesi lo spettacolo che dopo dieci anni riesce a sorprendere il pubblico insieme a Rasta Thomas creatore con lei fin dall’inizio di uno spettacolo che unisce il classico nelle canzoni e nei ritmi di tutti i giorni. Foto Ufficio Stampa. 

Il palco del primo tempo è minimalista, solo qualche gioco di luce, protagonisti sono i corpi scolpiti dei ballerini e i movimenti perfetti e sincronizzati del balletto classico, su melodie come Feeling Good, Feel in Still, Mony Mony, dove le ballerine fasciate da tute nere, si contorcono nei corpi perfetti dei ballerini che perfetti in camicia e pantaloni, si muovono come se nulla fosse. Classe, buongusto e tanto ritmo tengono fino alla pausa con le ultime canzoni famosissime Vogue di Madonna, ballata con giochi di luce che sottolineavano gli stacchi, e The Middle che tra gli applausi del pubblico spegne i riflettori per 20 minuti.


{gallery}rocktheballet19{/gallery}


Lo spettacolo poi riprende e il secondo tempo è movimentato da luci dinamiche e video che aiutano a non focalizzarsi solo sul ballo, e danno un contorno più interessante.  Can’t Hold Us, Mirros di Justin Timberlake, Somebody to love dei Queen, e le classiche di Michael Jackson come Beat it, e il gran finale Black or White, dove partecipa anche il pubblico alzandosi in piedi e lasciando cadere programmi e maglioncini per terra. 

Bella la dedica per il ballerino Jeremy Kelley che ieri ha festeggiato i suoi 22 anni con una torta portata sul palco, senza candeline, per rispetto alle norme anti incendio del teatro, e insieme al corpo di ballo e gli spettatori si è intonato un tanti auguri in inglese, che ha sottolineato ancora una volta, l’internazionalità di una città che si muove velocemente, cambia lingua, e premia sempre gli spettacoli di qualità che il Maag offre al suo pubblico. 

Per una serata all’insegna del rock e del ballet lo spettacolo giusto è proprio ROCK THE BALLET.


Rock the Ballet

Dall’8 al 20 Gennaio 2019 


MAAG Halle Zürich 

Dal martedì al sabato 

Ticketshop 0900 444 262 (CHF 1.19/Min.)

Starticket 0900 325 325 (CHF 1.19/Min.) 

Ticketcorner 0900 800 800 (CHF 1.19/Min.) 

www.rocktheballet.ch

www.bymaag.ch

MAAG Music & Arts AG
Tel. 044 444 26 26 

organizzazione svizzera: http://www.showhouse.ch/