Book is a Book is a Book al LAC di Lugano Stampa
Scritto da Redazione   
Venerdì 21 Febbraio 2020 00:00

Mercoledì 11 marzo debutta al LAC Book is a Book is a Book di Trickster-pesito di una residenza triennale che accompagna il lavoro della compagnia ticinese fino alla fine del 2020. Lo spettacolo, fruibile in italiano, inglese e tedesco, andrà in scena in Teatrostudio da mercoledì 11 a domenica 15 marzo (me, gio, ve ore 19:00 e 21:00, sa e do ore 14:00, 18:00 e 20:30).

Prodotto da Trickster-p e da LAC Lugano Arte Cultura, in coproduzione con far° Nyon, Theater Chur, ROXY Birsfelden, TAK Theater Liechtenstein, BLICKWECHSEL – Festival am Puppentheater Magdeburg, FOG Triennale Milano Performing Arts, Book is a Book is a Book segna un passaggio importante nella vita artistica di Trickster-p che quest’anno festeggia i diciotto anni di attività.

Dopo il successo di Nettles, che debuttò al LAC nell’aprile 2018 per poi realizzare una lunga e fortunata tournée tuttora in corso, Trickster-p torna a lavorare nel suggestivo spazio del Teatrostudio e lo fa proponendo una performance in cui ciascun spettatore, munito di auricolari, viene invitato a viaggiare tra le pagine di un libro. Secondo esito creativo di un periodo di residenza triennale che la compagnia sta sviluppando al LAC, Book i s Book is a Book è una delle dodici produzioni di LAC Factory, focus che riassume e testimonia il sempre crescente impegno del LAC nei confronti della produzione teatrale.

Oggetto affascinate e misterioso, il libro ha in sé una natura quasi magica: parte da questa suggestione l’elaborazione del dispositivo di Book is a Book is a Book, creazione che mette al centro della sua ispirazione un volume inedito, creato ad hoc dallo Studio CCRZ con illustrazioni di Arianna Bianconi. Il libro si trasforma in luogo dove viaggiare nella e con la mente, un oggetto che crea connessioni tra tempo, spazio, sogno e memoria, e che invita lo spettatore a fare un’esperienza che consente di proiettarsi altrove, guidati dalle parole nate dalla collaborazione con la dramaturg Simona Gonella e l’artista Yves Regenass, per immergersi nelle suggestioni evocate dall’universo sonoro creato da Zeno Gabaglio.
Dopo alcuni lavori in cui Trickster-p ha indagato l’utilizzo dello spazio scenico in diverse possibili declinazioni, Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl proseguono la loro ricerca artistica in assenza di performer e in questa occasione si domandano se l’oggetto libro possa diventare esso stesso uno spazio da esplorare.
Nel momento storico che stiamo vivendo, che pare privilegiare i grandi eventi e i grandi numeri, Trickster-p reitera così alcuni tratti distintivi della sua originale poetica, rivendicando la convinzione che l’incontro con la proposta artistica debba essere innanzitutto immersivo e personale.


LAC Incontra: Mille e una Svizzera – la scena contemporanea

Il debutto di Book is a Book is a Book è introdotto da Mille e una Svizzera, incontro a ingresso libero che avrà luogo mercoledì 19 febbraio alle ore 18:00 al LAC in Sala Refettorio.
L’appuntamento, nell’ambito del programma LAC edu, è un momento di approfondimento dedicato alla vivace scena creativa elvetica; alcuni dei suoi più assidui e attenti osservatori, Laura Di Corcia, Sabrina Faller e Giorgio Thoeni si confrontano e dialogano con Cristina Galbiati, Trickster-p. Prenotazione consigliata sul sito edu.luganolac.ch.

Tournée

Dopo il debutto di Lugano, Book is a Book is a Book farà tappa nel corso del 2020 a Theater Chur dal 18 al 21 marzo, FOG Triennale Milano Performings Arts dal 7 al 10 maggio, ROXY Birsfelden dal 9 al 14 giugno, BLICKWECHSEL Festival Magdeburgo dal 20 al 22 giugno, Pergine Spettacolo Aperto dal 15 al 18 luglio, far° Nyon nel mese di agosto, mentre nel 2021 a TAK Theater Liechtenstein dal 14 al 16 marzo.

Informazioni e prevendita

Biglietteria LAC
Piazza Bernardino Luini 6 CH–6901 Lugano
+41 (0)58 866 4222 www.luganolac.ch Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Orari d’apertura
Ma–Do: 10:00–18:00