L'India secondo Federico e Costanza Rampini al Lac di Lugano Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 23 Novembre 2017 00:00

Venerdì 24 novembre al LAC, il giornalista e saggista Federico Rampini interverrà nel contesto di Focus India con la figlia Costanza, scienziata ambientale. Padre e figlia dialogheranno sulla scienza, la politica e la religione del grande Paese asiatico.

Nata da un’idea della Fondazione IBSA di Lugano in co-ideazione con il MASI, la conferenza, al di fuori degli schemi classici, offrirà al pubblico l’opportunità di prendere parte a questo dialogo famigliare. L’attenzione sarà puntata, in particolare, sui temi ambientali. Riuscirà l’India a risolvere la drammatica emergenza ambientale che l’ha portata a superare persino la Cina nella classifica dei posti più inquinati del pianeta? “Alcuni giorni fa a New Delhi la concentrazione di sostanze tossiche nell’aria era superiore di 10 volte rispetto a quella di Pechino, capitale internazionale dello smog, e di ben 40 volte rispetto alle raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. - dice Federico Rampini - L’inquinamento è una delle sfide del governo indiano, in un Paese dalle grandi e appassionanti contraddizioni: in difficoltà a gestire l’avvelenamento dell’aria, è anche in prima fila per raggiungere la totale indipendenza energetica a medio-lungo termine.”

Su questi temi, venerdì 24 novembre alle ore 18:15, Federico Rampini dialogherà nella Hall del LAC con la figlia Costanza, scienziata ambientale e conoscitrice delle problematiche indiane che per diversi anni è vissuta in quelle zone del mondo. 

Padre e figlia, entrambi esperti e appassionati di India, non si limiteranno a parlare dei problemi ambientali, ma racconteranno anche come si vive in un Paese di 1,3 miliardi di abitanti, governato da Narendra Modi, un leader di destra, impregnato di una religiosità conservatrice induista, dopo il lungo periodo in cui il potere era rimasto nelle mani del partito del Congresso di Nerhu, Indira e Sonia Gandhi. Un rovesciamento di scenariche apre prospettive molto diverse ed equilibri difficili da decifrare, che potranno avere ricadute profonde sulla vita del resto del mondo, e dunque anche nostra.

Sarà interessante sentire le testimonianze e le analisi in presa diretta di Federico e Costanza Rampini e il pubblico potrà interagire con i due ospiti.

L’India secondo Federico e Costanza Rampini rientra in un ciclo di approfondimenti scientifici promossi dal MASI in co-ideazione con Fondazione IBSA e si svolge nel contesto della mostra Sulle vie dell’illuminazione. Il mito dell’India nella cultura occidentale 1808-2017, presentata in occasione del progetto trasversale Focus India.