TURISMO, GLI ITALIANI AMANO I LUNGHI VIAGGI Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 19 Maggio 2018 00:00

Sempre più digitali, informati e connessi, i viaggiatori hanno la possibilità - oggi più che mai - di lasciarsi ispirare e organizzare con semplicità lunghi itinerari, anche di diverse settimane. Per analizzare questo trend il motore di ricerca viaggi momondo.it ha interrogato italiani ed europei per comprenderne desideri e abitudini quando si parla di lunghi viaggi. Il primo dato interessante che emerge dall’indagine è che il 69% degli italiani dichiara di aver fatto, almeno una volta nella vita, un viaggio di oltre un mese. Tra chi invece non si è ancora regalato questo tipo di esperienza (31%), quasi la metà (48%) vede nei costi troppo elevati il principale ostacolo. Segue una altrettanto corposa percentuale di italiani (44%) che ritiene di non potersi sottrarre da impegni familiari e lavorativi così a lungo; diversamente, solo il 5% non risulta interessato a un’avventura di questo tipo. Dalla ricerca è emerso che l’aspettativa di spesa degli italiani per un viaggio di circa tre mesi si attesterebbe sui 3.000 € al mese, mentre chi è effettivamente partito conferma che il budget necessario è decisamente inferiore. La maggioranza ha speso infatti dai 1.000 € ai 2.000 € al mese. Gli italiani che si sono già cimentati in un lungo viaggio hanno prediletto l’Europa occidentale e il proprio Paese, rispettivamente per il 27% e 24%, ma hanno viaggiato anche nell’Europa orientale (7%). Tra le mete extra europee, le più gettonate tra gli italiani sono il Nord America (13%) e il Sud America (7%). Anche i viaggiatori europei si sono dedicati alla scoperta di altri Paesi dell’Europa Occidentale (28%), della propria nazione d’origine (16%) e del Nord America (11%). Gli italiani che non sono ancora partiti per un viaggio di lunga durata sognano il Nord America, avendone la possibilità, infatti, il 19% sceglierebbe questa destinazione, mentre il 16% volerebbe ai Caraibi. Mentre per i turisti europei sono i Caraibi la destinazione in cima al podio e la più sognata con il 17% di risposte a livello globale. Gli unici a differenziarsi per le preferenze di viaggio sono i finlandesi, per i quali è invece l’Europa Occidentale la meta più ambita, che si colloca anche in seconda posizione nella classifica globale, con il 15%; seguita dal Nord America con il 13%. “È interessante scoprire che oltre due terzi degli italiani hanno intrapreso un lungo viaggio e che il loro desiderio di esplorare nuove mete è particolarmente vivace” ha commentato Clizia L’Abbate, Head of Markets per momondo.it. “I dati però ci dicono che il timore di una spesa troppo elevata è tra i principali ostacoli a intraprendere una simile esperienza, anche se le aspettative dei mancati viaggiatori spesso si discostano dalla realtà. Per aiutare gli utenti a realizzare i propri viaggi dei sogni momondo è impegnata con i suoi esperti a sviluppare contenuti e funzionalità che li ispirino e li aiutino a diventare il miglior agente di viaggi personale. Con Trip Finder, ad esempio, è possibile impostare un limite di spesa e identificare tutte le destinazioni che si possono raggiungere senza superarlo”.