META’ DEI VIAGGI SI PRENOTA VIA INTERNET Stampa
Scritto da Alessia Padovan   
Venerdì 01 Marzo 2019 00:00

Nel 2018 crescono ancora i viaggi effettuati con prenotazione diretta (+20,5%), che continua a rappresentare la modalità preferita di organizzazione del viaggio (56,2%) sia per le vacanze che per i viaggi di lavoro. Lo rivela l’Istituto nazionale di statistica pubblicando l’11 febbraio l’analisi “Viaggi e vacanze in Italia e all’estero”. Oltre un terzo dei viaggi è effettuato senza prenotazione, percentuale che sale in occasione delle vacanze brevi. La prenotazione tramite agenzia o tour operator, che riguarda complessivamente il 6,6% dei viaggi, è stabile e più frequente per i viaggi di affari e per le vacanze lunghe. I viaggi prenotati tramite internet (quasi uno su due) continuano ad aumentare (+25,3% rispetto al 2017), caratterizzando soprattutto i viaggi di lavoro e le vacanze lunghe. Negli ultimi cinque anni, la quota di prenotazioni via internet è cresciuta molto, passando da 31,8% nel 2014 a 46% nel 2018. L’incremento è stato più marcato per le vacanze, soprattutto brevi, rispetto ai viaggi di affari.