La bici a idrogeno Stampa
Scritto da Sara Balli   
Martedì 10 Novembre 2009 00:00
Arriva dall’istituto CNR di Messina la nuova bicicletta a idrogeno, con soli 18 euro si possono percorrere ben 150 chilometri, con una spesa media di 12 centesimi al chilometro. Molte le ditte interessate a produrla, vista la grande attenzione verso l’impatto ambientale e il periodo di crisi, che impone il risparmio. E’ una bicicletta con una cella a combustibile e produce energia elettrica. Una pedalata assistita, nel senso che aiuta a non far troppa fatica il ciclista, ma non lo sostituisce, questo almeno non è per il momento nei piani.  L’idrogeno perde la sua pericolosità perché non è allo stato liquido, ma viene immagazzinato in una riserva solida, di idruri metallici. Un mezzo totalmente costruito in fibra di carbonio, e quindi leggerissimo, il prezzo, invece almeno per le prime produzioni non sarà molto competitivo. La prima versione della bici ecologica, dovremmo vederla alla fine di dicembre, prenotiamo un giro di prova…