I satelliti Galileo hanno il nome dei bambini … Stampa
Scritto da Alessandro Belli   
Venerdì 13 Gennaio 2012 01:00
galileo.jpgOltre 16 000 bambini in tutta l'UE hanno partecipato al concorso di disegno Galileo, in una gara per dare il loro nome al satellite del programma Galileo che sarà lanciato nello spazio. I vincitori saranno annunciati nelle prossime settimane, in occasione delle cerimonie di premiazione negli Stati membri. La Commissione europea ha lanciato questo concorso volto a stimolare l'interesse dei bambini per le attività spaziali, offrendo a 27 di loro un'opportunità davvero unica:

dare il loro nome ad un satellite. Nel giugno scorso sono stati proclamati vincitori Thijs dal Belgio e Natalia dalla Bulgaria e i loro satelliti sono stati lanciati con successo da Kourou, nella Guyana francese, il 21 ottobre 2011. Il 9 e l'11 gennaio hanno avuto luogo le cerimonie in Slovenia e in Estonia, in occasione delle quali sono stati annunciati i vincitori, Tara e Milena. Ulteriori premiazioni si svolgeranno fino alla fine di marzo 2012. Il vicepresidente Antonio Tajani, Commissario europeo responsabile per l'industria e l'imprenditoria, ha dichiarato: "Sono lieto di vedere che così tanti bambini partecipano a questa iniziativa. La loro creatività e i loro sogni ricordano a tutti noi ciò che ha spronato l'umanità a spingersi oltre l'orizzonte visibile. Con la navigazione satellitare, l'esplorazione e l'osservazione dello spazio, questo tema riveste sempre maggiore importanza per i cittadini e il nostro futuro economico. Con questo concorso abbiamo voluto stimolare l'entusiasmo dei bambini per lo spazio e le opportunità che offre sin dalla più giovane età.