Google : Parte il più grande concorso scientifico online per studenti Stampa
Scritto da Alessandro Belli   
Venerdì 13 Gennaio 2012 01:00

google_labs.jpgGoogle, insieme ai partner Cern, Lego, National Geographic e Scientific American, ha lanciato la seconda edizione della Google Science Fair, la più grande competizione scientifica online, aperta a studenti di tutto il mondo di età comprese fra 13 e 18 anni. Quest’anno, i progetti potranno essere presentati in 13 lingue, incluso l’italiano. Sia individualmente, sia in squadre di tre persone al massimo, gli studenti individuano una domanda, sviluppano un’ipotesi e conducono esperimenti scientifici per testarla.

La Google Science Fair apre in tutto il mondo e i progetti si potranno presentare fino a domenica 1 aprile. L’intero processo deve essere descritto in dettaglio e presentato online, tramite un modello disponibile nel sito web della Google Science Fair. Verranno premiati 90 finalisti regionali (30 dalle Americhe, 30 dalla regione Asia-Pacifico e 30 dall’area Europa/Medio Oriente/Africa). Da questa rosa di 90 - che saranno annunciati l’1 aprile - i giudici selezioneranno i 15 finalisti, che voleranno in California a Mountain View, nel quartier generale di Google, per prendere parte all’evento finale della Google Science Fair che si terrà il 23 luglio. Alle finali, una giuria eminente selezionerà i vincitori per ogni categoria di età (13-14, 15-16 e 17-18). I vincitori della prima Google Science Fair, chesi è tenuta l’anno scorso, sono diventati una specie di “rock star” della scienza. Shree Bose, Naomi Shah e Lauren Hodge hanno incontrato il Presidente Obama, sono state invitati a parlare a importanti eventi come Ted Women e su di loro sono stati scritti articoli nella rivista Wired. Shree, la vincitrice del primo premio, è stata descritta nella rivista Glamour come una delle 21 Amazing Young Women of the Year.