Lamborghini si tatua dal Dr. Woo Stampa
Scritto da Graziano Guerra   
Martedì 06 Agosto 2019 08:20

BCR19HB0425 20190802114339032 20190803103104.jpg cmykSant’Agata Bolognese/Porto Cervo, agosto 2019 – Automobili Lamborghini presenta un’esclusiva Huracán EVO Spyder, personalizzata dal guru dei tatuaggi Dr. Woo in collaborazione con il reparto Ad Personam.

Mostrata in anteprima esclusiva a un pubblico di oltre 200 persone, tra ospiti e VIP, presso la Lamborghini Lounge di Porto Cervo, questa vettura riassume in sé tutte le potenzialità di personalizzazione offerte dalla Casa del Toro. Lo statunitense Dr. Woo, apprezzato da milioni di follower in tutto il mondo e amato dall’élite di Hollywood, è celebre per i propri tatuaggi, coniugazione tra il mondo dell’arte e quello della moda. Il suo stile unico e del tutto personale, che combina linee finissime e tese a motivi complessi, risalta su questa Huracán EVO Spyder in colore Giallo Inti. Riprendendo le linee geometriche, le forme spigolose e il tipico motivo a “Y” del design Lamborghini, il “tatuaggio esterno” creato da Dr. Woo per questa Huracán sottolinea tutto il dinamismo della vettura: una semplice linea nera parte dall’ala anteriore per confluire in elementi circolari, con punti ed altre linee che si vanno a intersecare tra loro, mettendo in risalto le fiancate e la parte posteriore della EVO Spyder.


MAX 7301.JPG cmyk Sul cofano, un simbolo geometrico isolato attira lo sguardo verso la parte anteriore, mentre i tratti lineari sul potente retrotreno della EVO richiamano l’attenzione su cofano motore, paraurti e terminali di scarico. Con la capote abbassata, gli interni in Nero Ade e Giallo Taurus di questa Huracán EVO Spyder rivelano l’inconfondibile stile di Dr. Woo: tatuate sulla pelle dei sedili, forme simmetriche che rappresentano le perfette proporzioni di rapporti angolari e orbitali, si incontrano con linee rette e sfera attentamente misurate e tracciate con meticolosità, accompagnate dall’immancabile ragno, sua firma, sul pannello che separa l’abitacolo dal motore posteriore. Con la versione Spyder lanciata quest’anno, Huracán EVO rappresenta la nuova generazione di V10 firmata Lamborghini, la prima dotata di logica predittiva al servizio del controllo della dinamica del veicolo e di un’aerodinamica altamente sofisticata. Il motore aspirato della Huracán EVO eroga una potenza di 640 CV e 600 Nm di coppia, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,1 secondi e una velocità massima di oltre 325 km/h. Invitati e visitatori della Lamborghini Lounge potranno ammirare l’auto presentata a Porto Cervo per tutta la stagione estiva in Sardegna. Questa anteprima è solo uno degli eventi organizzati nel corso dell’estate; per l’occasione gli ospiti hanno potuto esplorare l’universo Lamborghini sorseggiando lo champagne intenso e ricercato della Maison francese Perrier Jouët, scoprire le partnership con Artemide, brand italiano di design della luce, Visionnaire, azienda di riferimento nel campo dell’interior design e Bodyfriend, la cui poltrona massaggiante altamente tecnologica coniuga scienza medica e le linee di una vettura supersportiva. La Lamborghini Lounge di Porto Cervo, sulla Promenade du Port adiacente al Porto Vecchio, rimarrà aperta fino all’8 settembre 2019.