Swiss-Moto 2010 - Per amica? Una moto! Stampa
Scritto da Graziano Guerra   
Mercoledì 03 Marzo 2010 00:00
MVAgusta_F4_kl.jpgAll’edizione 2010 della Fiera delle due ruote motorizzate Swiss-Moto che, come tradizione vuole ogni anno apre la stagione motociclistica, i visitatori sono stati 62.495. In quel di Zurigo-Oerlikon, nel terzo weekend di febbraio, sono stati in bella mostra i nuovi modelli di motociclette, scooter, ATV, come pure abbigliamento e moda per chi va in moto, accessori vari, letteratura e modelli storici.   Vespa_kl.JPGHonda_VFR1200F_kl.JPGLe motociclette appartengono oramai al mondo del tempo libero, ma con le strade intasate del giorno d’oggi sempre più si scopre la comodità di evitare colonne, o trovare facilmente un parcheggio. Sono gli scooter a svolgere al meglio la funzione di mezzo di trasporto individuale sul tragitto casa-lavoro o scuola. In ogni caso, il tema scaturito a Swiss-Moto non è più cilindrata-potenza, bensì maggiore comfort e maneggevolezza, più dotazioni di sicurezza, come l’ABS, il controllo di trazione o addirittura la doppia frizione. Ovviamente, per conquistare i favori del cliente, le moto e gli scooter di oggi devono essere attraenti e soprattutto avere un prezzo accessibile. La situazione finanziaria è quella che è, ma in Svizzera il mercato delle due ruote motorizzate si è dimostrato più stabile rispetto ai Paesi vicini, i dati sulle vendite, pubblicati dall’Ufficio Svizzero di Consulenza per le due ruote, indicano più di 20.000 immatricolazioni effettuate nei primi dieci mesi del 2010, a fronte delle circa 22.000 unità negli anni 2007 e 2008, interi. Le moto sportive e super sportive continuano ad avere tantissimi estimatori. Lo sanno bene gli organizzatori di uscite in pista, quanti appassionati ogni anno dalla Svizzera si riversano sui circuiti di Francia, Germania, Italia, ma anche Repubblica Ceca e più lontano (Leggere Spagna, Ungheria, Inghilterra). Peccato non avere un circuito di grandi dimensioni nella Confederazione! A Zurigo, fra l’altro, si sono viste le nuove Aprilia RSV4-R stradale, la già mitica BMW S 1000 RR da 193 CV; la Ducati 1198 R Corse; la MV Agusta F4 1000 R; la Kawasaki Ninja ZX-10R Model Year 2010 e l’intramontabile Suzuki GSX-R 1000 - In occasione del 25° anniversario della mitica serie GSX-R, Suzuki Svizzera ha annunciato l’iniziativa che vede premiati quanti acquisteranno una GSX-R 600/750 o 1000 con un buono del valore di 300.- per la partecipazione alle manifestazioni Racing-for-Fun e corsi di sicurezza (Indirizzi disponibili sul sito www.suzuki.ch), inoltre con la GSX-R 1000 si riceverà una giacca softshell e un berrettino Anniversary. harley_kl.JPGÈ stato interessante notare come le innovazioni tecnologiche, oggigiorno non siano più esclusive dei costruttori giapponesi, anche gli europei sanno proporre nuove tecnologie valide e interessanti. harley-02_kl.JPGPer esempio BMW e Ducati, ma anche Aprilia e MV Agusta, propongono controllo elettronico della trazione, delle sospensioni, iniezione elettronica a altro ancora. Honda dal canto suo, offre la nuova ammiraglia VFR 1200 con la doppia frizione (opzione)! Altra importante tendenza è l’adozione del sistema ABS anche in segmenti più popolari, come le cruiser e gli scooter. Questi ultimi si presentano anche in veste molto ecologica, con motore ibrido benzina-elettrico o elettrico.