Moda sotto le Stelle ad Ascona: bellezza ed eleganza Stampa
Scritto da Chiara Marcon   
Lunedì 13 Luglio 2009 00:00

Active ImageL’edizione del 2009 di Moda sotto le Stelle, è stata travolta da un inaspettato successo, una sesta edizione che conferma ancora una volta, giovani stilisti e nomi importanti della moda nazionale svizzera ed internazionale. Due grandi firme già prestigiose come Pierre Cardin, rappresentato nella serata di sabato  da  Rocky Moles Stilista Pierre Cardin, e Alessandra Gucci, figlia di Maurizio e nipote di Rodolfo Gucci che nel corso della sfilata, ha presentato la sua linea esclusiva di borse,  confezionate con materiale pregiato e lavorazione artigianale. ( Foto  da sx Franco Taranto Presidente Camera Nazionale della Moda Svizzera gli stilisti Alessandra Gucci e R. Moles) .

DSC_0348.jpg Una collezione proposta in tre modelli, dedicata alle tre generazioni Gucci, con colori dedicati e soprattutto tiratura limitata, tre modelli per tre colori in undici tirature, quindi solo novantanove borse, distribuite in tutto il mondo.

Grande spazio è stato dedicato agli stilisti emergenti svizzeri, visto che la Camera Nazionale della Moda Svizzera e il suo presidente Franco Taranto, sono ben attenti a valorizzare e a dare spazio a giovani talenti che non avrebbero poche alternative per far conoscere i loro marchi. Quindi il made in Switzerland quest’anno è stato rappresentato da quattro giovani donne Rachel Bernasconi, Tatiana Vismara, Nadia Müller e Margherita Siboni, quest’ultima che ha presentato una serie di borse particolari e ricercate, che traggono ispirazione da un ritratto di Madame Pompadour del 700  del settecento, quindi la giovane stilista è partita da un particolare dell’abito per poi sviluppare con tessuti prezioni borse davvero particolari. Abiti  colorati e geometrie assi metriche e sorprendenti hanno lasciato solo spazio agli applausi del pubblico che le aiuterà a consacrarsi nel tempo al successo che meritano questi talenti, che emozionate alle domande dei presentatori rispondevano timide ed impacciate, ma a parlare per loro sono stati i loro abiti. La serata di sabato è stata presentata dai bravissimi Julie Arlin (RSI) e Marco Corni. Anche tra le top impegnate nella sfilata erano presenti: Elisa Bassani (Testimonial di Pierre Cardin Italia), Lucia Anderkova, Michaela Pribisova e Lucia Gal. Oltre a esse la nota modella svizzero-tedesca Radha Binder, Miss New Faces, Il gran finale è stato dato dalla linea Radiosa da cerimonia del maestro Pierre Cardin e Rocky Moles, con abiti leggeri dai ricami sorprendenti e abiti da sposa colorati e preziosi. L’appuntamento è confermato per il 2010, con la bellezza e il made in Switzerland. ( Foto: Borse di Alessandra Gucci)

www.modasottolestelle.ch