Lezione di trucco: parte 1 Stampa
Scritto da Cristina Forzani   
Lunedì 18 Giugno 2012 09:29

DSC 1501Il trucco è ciò che contraddistingue le donne. Non ne si sente il bisogno finché non lo si prova e poi non se ne può più fare a meno. Per sentirsi impeccabili in ogni occasione e in ogni momento della giornata, per uscire di casa la mattina sicure di sé e in grado di dimostrare al mondo di che pasta siamo fatte. Sia per le abitudinarie che per chi ama provare nuove combinazioni, ci sono dei passi base che vanno seguiti meticolosamente per un trucco perfetto. Innanzitutto la pulizia è il primo passo prima di iniziare la vera e propria fase di trucco, per liberare i pori. È consigliabile usare un detergente delicato sia mattino che sera in latte o schiuma. Per struccare gli occhi basta passare il batuffolo dall’alto della palpebra verso il basso, non dal centro degli occhi verso l’esterno. Dopodiché sulla pelle pulita si può applicare il tonico e direttamente la crema.

Dior paletteLa scelta della crema è strettamente legata alle vostre esigenze: astringente per pelli impure, antirughe per pelli non più giovanissime, specialmente nelle formulazioni notturne o restitutive per pelli sensibili e secche. In ogni caso spalmate la crema partendo dal centro del viso verso l’esterno. I trattamenti occhi contro borse e occhiaie o rughe sono da applicare picchiettando dall’attaccatura del naso verso l’esterno e così anche sotto le sopracciglia. Una volta la settimana potete fare una maschera esfoliante, per togliere le cellule morte, e una maschera illuminante, per ridonare tono alla pelle sciupata e spenta. Solo dopo aver preparato una base adeguata, il viso è pronto per iniziare la fase trucco. I pennelli sono specifici per ogni prodotto e effetto che si vuole ottenere. Il fondotinta può essere applicato generalmente sia con pennello, per sfumare, o con la spugnetta, se si vuole più colore. Se decidete di usare il pennello, applicate il fondotinta con un pennello di media grandezza partendo dal centro del viso. Attenzione a scegliere un colore che si avvicini al vostro colore naturale di carnagione, mai più scuro perché la funzione del fondotinta non è quella di creare una maschera, ma di uniformare il colore della pelle ed evitare inestetiche macchie o arrossamenti. Inoltre l’uso del pennello permette di sfumare sul perimetro del viso e evitare quell’orribile effetto cerone che a volte si nota tra viso e collo. Il conceiler diventerà il vostro più potente alleato contro le occhiaie. Optate sempre per colori più chiari, siccome le occhiaie sono più scure. Inoltre nel caso di rughe, ci sono trattamenti specifici da applicare sopra il fondotinta direttamente sulla zona interessata. Per fissare il fondotinta, potete usare una cipria incolore, in polvere o in formato compatto da borsetta. Infine sulle guance, se volete dare un tocco dorato o bronze, potete usare una sottile striscia di terra, partendo dal punto più sporgente della guancia sorridendo. La linea deve essere più obliqua se il vostro viso è tondeggiante, oppure più dritta se il vostro viso è ovale. Mantenete pulito il vostro set di pennelli, lavandoli semplicemente con acqua e sapone di marsiglia e lasciandoli asciugare in posizione orizzontale.

La Bahnhof Apotheke di Zurigo organizza numerosi workshop riguardanti tematiche molto interessanti come la cura della persona, salute e cosmetica. Le assistenti vi insegneranno e guideranno passo passo per provare i prodotti highlights delle migliori marche, tra cui Chanel e Christian Dior. Il programma completo degli incontri si trova online all’indirizzo www.bahnhof-apotheke.ch