Sudafrica 2010 con la RSI Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 08 Giugno 2010 00:00
scenografia 3.jpg Quello che si disputerà in Sudafrica dal prossimo 11 giugno sarà davvero un grandissimo evento, che catalizzerà davanti alla tv milioni di telespettatori e telespettatrici in tutto il globo. Tutte le partite del torneo saranno trasmesse in diretta da RSI LA 2. Il palinsesto mondiale, oltre alle telecronache dei match, proporrà trasmissioni di approfondimento che racconteranno levento attraverso collegamenti, interventi da studio, ospiti e interviste. La produzione dellintera operazione sarà di Marco Filippini, con la coordinazione di Tanja Valentin e Patrizia Spellini. La conduzione in studio sarà di Enrico Carpani e Stefano Ferrando, la regia di Gigi Neri e Gianluca Del Maschio. Lo Studio 2 sarà il centro nevralgico di FIFA World Cup 2010. La scenografia è firmata da Beatrice Marchio, giovanissima scenografa svizzera. 

 La giornata sudafricana
La giornata sarà molto lunga, soprattutto nella prima fase, con tre partite al giorno. Comincerà con un lungo pre-partita ricco di curiosità, contributi filmati, collegamenti, opinioni, interviste e la presentazione della giornata che sta per iniziare. Nel pomeriggio lo studio condotto da Stefano Ferrando si aprirà sempre mezz'ora prima del fischio d'inizio dell'arbitro, quindi alle 13.00 per il match delle 13.30, e alle 15.30 per quello delle 16.00. Alle 19.55 invece, lo studio dei mondiali, condotto da Enrico Carpani, avrà il compito di introdurre la partita in onda in prima serata (20.30). Questo spazio sarà dedicato in particolare alla nazionale rossocrociata, naturalmente fin tanto che la Svizzera sarà presente ai Mondiali, quindi si spera il più a lungo possibile. Alle 22.35, ogni sera, anche nei giorni senza partite, andrà in onda il talk Club Africa condotto da Enrico Carpani per la regia di Gigi Neri. Attorno ad un tavolo il conduttore e quattro ospiti affronteranno i principali temi della giornata rivisitandone gli episodi più significativi.
Fra gli invitati protagonisti e personalità non solo del mondo del calcio.
  Gli inviati Saranno cinque i telecronisti presenti in Sudafrica per la RSI: Armando Ceroni (che trasmetterà tutte le partite della Svizzera), Aramis Dozio, Giampaolo Giannoni, Sergio Ostinelli e Severino Piacquadio. Al loro fianco due commentatori tecnici: una conferma, Toni Esposito, grande conoscitore del calcio svizzero, e un gradito ritorno: Marc Duvillard, che nello Zimbabwe ha creato l’AYSA, una scuola che si occupa di insegnare calcio a ragazzi e ragazze delle township di Harare. Dal ritiro di Vanderbijlpark, gli inviati al seguito della nazionale svizzera Mauro Sannitz, Luca Invernizzi e Nicola Agostinetti raccoglieranno giorno dopo giorno in servizi, collegamenti e interviste le dichiarazioni e le emozioni dei protagonisti. Dal centro IBC di Johannesburg Alessio Veronelli e Davide Vidoroni racconteranno invece le ultimissime sulle altre squadre protagoniste della rassegna sudafricana.

Faranno parte della squadra RSI in Sudafrica anche i cameraman Nicola Viglezio, Vincenzo Ferrari e Tristano Montorfani, i montatori Marzio Bertoli e Damiano Dignola e il regista Louis Trautmann. Tutte le partite del Mondiale 2010 saranno diffuse in alta definizione con il commento in italiano sul canale HD Suisse. Alla Radio RSI Rete Uno coprirà i Mondiali con servizi in onda negli abituali inserti quotidiani su Rete Uno (7.15/17.30/23.00), la domenica con lo Sport Magazine delle 17.00 e con uno speciale Mondiali in onda alle 13.00 subito dopo lRG. I contributi, ricchi di commenti, interviste, analisi, annotazioni di colore e di costume, saranno curati dagli inviati della redazione sportiva in Sudafrica: Omar Gargantini, Alberto Tettamanti, Andrea Mangia e Severino Piacquadio, con Emiliano Bos per il Radiogiornale. Non mancherà ovviamente la radiocronaca diretta di tutte le partite della Svizzera. A partire dai quarti di finale, copertura garantita di tutte le fasi del torneo con modalità che dipenderanno dall’importanza della partita, con aggiornamenti tempestivi e regolari (ogni 15 minuti) anche nelle fasce di intrattenimento e con unattenzione particolare per semifinali e finale.     Un sito speciale (www.rsi.ch/sudafrica2010) con lattualità e i risultati in diretta dal Sudafrica, ma non solo. Il fulcro della proposta multimediale RSI per i mondiali sudafricani è il Live Center che trasmetterà in live streaming le partite in onda anche su LA 2. Ampio spazio sarà dedicato ai dettagli: dalle schede di ciascuna squadra e degli stadi che ospiteranno le partite, ai ricordi dei mondiali del passato. Dati statistici (risultati, classifiche, albo doro,…) e i commenti delle singole partite con i relativi tabellini. Il tutto arricchito da contributi audio e video. I nostri inviati in Sudafrica lasceranno „in bacheca i loro commenti e Rete Tre terrà una rubrica “quasi seria” con le trasmissioni dedicate ai mondiali. Su Teletext infine non mancheranno lattualità, i risultati in tempo reale, gli approfondimenti, le interviste e i dati statistici.    

Il concorso
Nelle prossime settimane i clienti di decine di esercizi pubblici della Svizzera italiana consumeranno pranzi e cene sulle speciali tovagliette in carta che riportano l’offerta RSI per i mondiali di calcio. Sulle tovagliette, oltre al calendario delle partite, si trova anche il tagliando di partecipazione ad un concorso pronostici legato alla “finalissima” dell11 luglio. In palio un iPad, una tv portatile DVB-T e una radio DAB+.