“MasterChef Usa 2013” Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 24 Settembre 2013 00:00

The dream has come true, in front of my wife, my sister, my dad, this is so special”. A parlare è Luca Manfè lo chef di Aviano, in provincia di Pordenone, che si è aggiudicato la vittoria a “MasterChef Usa 2013”. Manfè è riuscito, infatti, a realizzare il suo sogno: ora intascherà un assegno da 250 mila dollari e pubblicherà il suo libro di ricette. Lo chef era stato bocciato nella terza edizione del famoso programma statunitense, dunque quest’anno è entrato di diritto tra i 40 sfidanti della quarta edizione.

Ad annunciare il vincitore è stato – nelle notte tra mercoledì e giovedì- il giudice Gordon Ramsay. “Luca” ha urlato il famoso cuoco scozzese nello studio della trasmissione più importante tra i vari cooking show. E la gioia dell’italiano certo non si è fatta attendere: “And now I am America' s MasterChef” ha detto entusiasta il 31enne che vive da una decina di anni a New York dove lavora nell’ ambito della ristorazione. Manfè ha vinto la finale contro la californiana Natasha. A giudicarlo oltre a Ramsay - conosciuto in tutto il mondo perché ha condotto programmi dedicati alla cucina come i reality Hell's Kitchen, Cucine da incubo, e appunto, il talent MasterChef - Joe Bastianich (gli amanti italiani della “tv da mangiare” lo assoceranno certo ai nomi di Bruno Barbieri e Carlo Cracco, gli altri chef con cui ha condotto le prime due edizioni di MasterChef Italia) e, infine, lo statunitense Graham Elliott. Luca Manfè è il primo ed unico italiano ad essere arrivato in finale all’edizione statunitense del talent show culinario creato dal regista britannico Franc Roddam e trasmesso la prima volta dalla BBC nel 1990. Dopo che nel 2005 è stato rinnovato, il talent dei fornelli si è diffuso in molti altri Paesi e oggi è un vero e proprio fenomeno televisivo: in Italia l’ultima edizione del programma ha inchiodato milioni di telespettatori, dominato sui social network, creato tormentoni, appassionato celebrità e influenzato programmi e volti della satira italiana. Un successo che ha dato un nuovo “sapore” al modo di intendere la cucina nella televisione moderna. Tra i fornelli americani Manfè si è fatto notare grazie al “frico” :un piatto tipico del Friuli di origine povera, nato come sistema per recuperare gli avanzi del formaggio con patate e burro. Ora c’è grande attesa di vedere, anche in Italia, lo chef all’opera: la quarta stagione di Masterchef Usa andrà in onda nel nostro paese a partire dal 2 ottobre. L’appuntamento è su Sky Hd alle 21.10.