TENNIS, WIMBLEDON: TROPPO FEDERER PER BERRETTINI, L’AZZURRO SI FERMA AGLI OTTAVI Stampa
Scritto da Alesassero Belli   
Giovedì 11 Luglio 2019 16:17

Alle volte vinci, alle volte impari. Penso che ho imparato tanto... Grazie Roger per questa esperienza, grazie Wimbledon, ci vediamo l'anno prossimo". Il giorno dopo la sconfitta senza appelli dell’8 luglio a Londra, Matteo Berrettini ha commentato così, su Instagram, la sua uscita dal più celebre torneo di tennis sull’erba. Troppo forte lo svizzero Federer, troppo emozionato il 23enne romano che senza dubbio avrà altre chance per confermare di essere uno dei grandi talenti del futuro. Il risultato finale fa comprendere l’andamento del match: 6-1, 6-2, 6-2 e Roger ai quarti in un’ora e 14 minuti di gioco. Grande sportività per l’azzurro, attualmente numero 20 del mondo, a fine gara: non ha perso il sorriso, ha reso omaggio a una divinità pagana dello sport e rivolto lo sguardo già a un futuro che sarà ricco di successi.