Parco di Firenze golf club, campo cittadino dal 2000 Stampa
Scritto da Mauro Bardaglio   
Venerdì 05 Giugno 2020 10:53

FB IMG 1591332516756Il Parco di Firenze Golf Club è uno dei pochi circoli che possono vantare un’ubicazione in piena città. Ha sede di fronte al Parco delle Cascine, in una posizione ottima, sia per chi risiede nel capoluogo toscano, sia per chi viene da fuori. Siamo nel comprensorio dell’Isolotto, ai piedi del Viadotto Indiano, perfettamente collegato sia alla Firenze-Pisa-Livorno che alle autostrade A1 e A11.

Un campo di golf cittadino che nasce nel 2000 dalla volontà di alcuni appassionati – con in testa il futuro presidente Giuliano Bagnoli – che, sul luogo dove sorgeva una discarica abusiva, creano prima un’omonima associazione sportiva con un campo provvisorio, poi un vero e proprio circolo nel 2001.

FB IMG 1591332534399L’impianto dispone di un campo pratica con circa 14 piazzole coperte, di 2 putting green, di pitching green e bunker di pratica. Una struttura di allenamento rinnovata recentemente, che consente un perfetto training per il gioco corto. Il percorso è a 9 buche, un piccolo ma omologato (gare valevoli per l’handicap) PAR 31, dopo il recente allargamento della buca numero 2, divenuta da PAR 3 iniziale a PAR 4.

La Club House è piccola, ma è prevista una futura ristrutturazione che doterà il circolo di segreteria, deposito sacche, spogliatoi, bar e ristorante, aula didattica e pro-shop. Perché questa è l’unica pecca di un club per il resto perfetto per cominciare e continuare a giocare a golf, dotato tra l’altro di maestri qualificati e staff cordiale.