Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi: con questi tempi e con questa dose la melatonina è davvero efficace contro l’insonnia. La conclusione arriva da un nuovo studio condotto all’Università di Pisa e pubblicato sul prestigioso Journal of Pineal Research.“Per la prima volta la nostra ricerca dà indicazioni precise su come usare efficacemente la melatonina per favorire il sonno – dice il professore Ugo Faraguna dell’Ateneo pisano che ha coordinato il lavoro – gli studi sinora condotti davano infatti risultati incoerenti; la nostra ipotesi è che dipendesse dallo schema di somministrazione, da una combinazione non fisiologica di orario e dosaggio”.

Nanortalik è un piccolo villaggio della Groenlandia il cui nome, in lingua inuit, significa “dove vanno gli orsi polari”. Tra i fiordi al largo delle sue coste, per due settimane, navigherà un gruppo di studiosi dell’Università di Bologna alla ricerca di idrogeno geologico. La missione, in partenza il prossimo 24 giugno, è guidata da Alberto Vitale Brovarone professore al Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Alma Mater, e si svolge nell’ambito del progetto DeepSeep, finanziato dal Consiglio Europeo delle Ricerche (ERC). Composto da quattro scienziati del DeepCarbon Lab dell’Università di Bologna, un ricercatore dell’Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR e uno dell’Università di Copenaghen, il gruppo di ricerca esplorerà una regione sud-occidentale della Groenlandia per cercare tracce della formazione e circolazione di idrogeno naturale in rocce antiche quasi due miliardi di anni.

Un team internazionale di ricercatori guidati da Armando Falcucci (Università di Tubinga, Germania) e Adriana Moroni (Università di Siena) ha analizzato le tracce culturali lasciate dai gruppi di Homo sapiens nella Grotta di Castelcivita (Salerno) prima della grande eruzione dell’Ignimbrite Campana, originata nei tuttora attivi Campi Flegrei circa 40.000 anni fa e considerata la più potente mai registrata nel Mediterraneo. Castelcivita è uno dei rari siti archeologici in cui le ceneri vulcaniche originate da questo evento esplosivo hanno sigillato la sequenza archeologica rendendola perfettamente conservata.

Italiane ed italiani si allineano alla sfiducia ormai prevalente verso i media nella maggioranza dei paesi occidentali, confessano un interesse verso l’informazione che non va oltre il 40% e raramente sono disponibili a pagare per le notizie online, soprattutto gli adulti. Ma, poi, nei comportamenti reali, si informano piuttosto di frequente (il 63% lo fa più volte al giorno), si fidano di più delle testate meno schierate e cercano, oltre all’aggiornamento, approfondimento e contesto, anche su tematiche difficili.

Il 19 giugno, all'inizio del terzo giorno dell'Assemblea plenaria, alla Farnesina, il Consiglio Generale degli Italiani all'Estero ha voluto ricordare chi per anni ha ricoperto il ruolo di segretario generale e che è venuto a mancare a fine marzo: Michele Schiavone. Tra gli interventi anche quello di Antonio Tajani, vicepresidente del Consiglio e ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale: "Esprimo il mio personale cordoglio e quello del Governo per la scomparsa del segretario generale del CGIE Michele Schiavone.

 È stato firmato a Berlino, alla presenza del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, del ministro della Cultura tedesco, Claudia Roth, e dell'ambasciatore d'Italia a Berlino, Armando Varricchio, un accordo per la restituzione di 25 oggetti di provenienza italiana appartenenti alla Fondazione per l'Eredità Culturale della Prussia presieduta da Hermann Parzinger e attualmente esposti presso l'Altes Museum nella sezione della collezione di antichità classiche.

Con l’avvicinarsi degli esami di maturità, il panorama emotivo degli studenti italiani si fa sempre più complesso e carico di tensioni. Lo spiega la psicoanalista Ordinario della Società Psicoanalitica Italiana, Adelia Lucattini, sottolineando come lo stress e l’ansia legati a questo importante rito di passaggio siano un fenomeno universale, con alcune peculiarità specifiche del contesto italiano. "Affrontare l'esame di maturità è un momento emozionante, ma inevitabilmente stressante, sia per gli studenti, che per i loro genitori”, afferma Adelia Lucattini, “Quest’anno, inoltre, i doppi diplomi in diverse lingue, tra cui cinese, arabo e russo, oltre al greco per il classico e la matematica per lo scientifico, hanno ulteriormente intensificato il carico di studio e la preoccupazione".

“Uno strumento affascinante e tremendo”. Così papa Francesco definisce l’intelligenza artificiale, intervenendo il 14 giugno alla sessione del G7 di Borgo Egnazia dedicata a questo tema. A introdurre la riflessione del pontefice il premier Giorgia Meloni, padrona di casa in questo summit dei grandi della Terra ospitato in Puglia: “È la prima volta che un pontefice partecipa a un incontro del Gruppo dei Sette, e questo rende inevitabilmente storico  questo appuntamento.

Nanortalik è un piccolo villaggio della Groenlandia il cui nome, in lingua inuit, significa “dove vanno gli orsi polari”. Tra i fiordi al largo delle sue coste, per due settimane, navigherà un gruppo di studiosi dell’Università di Bologna alla ricerca di idrogeno geologico. La missione, in partenza il prossimo 24 giugno, è guidata da Alberto Vitale Brovarone professore al Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Alma Mater, e si svolge nell’ambito del progetto DeepSeep, finanziato dal Consiglio Europeo delle Ricerche (ERC). Composto da quattro scienziati del DeepCarbon Lab dell’Università di Bologna, un ricercatore dell’Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR e uno dell’Università di Copenaghen, il gruppo di ricerca esplorerà una regione sud-occidentale della Groenlandia per cercare tracce della formazione e circolazione di idrogeno naturale in rocce antiche quasi due miliardi di anni.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework