Intervista con il Dottor Martello Sindaco di Lampedusa Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 28 Agosto 2020 00:00
martello Il Dottor Martello è Sindaco della  bella isola siciliana di Lampedusa, il nostro inviato Mauro Bardaglio l'ha raggiunto nel suo ufficio comunale in occasione di una sua visita, gentilemente il Sindaco ha riposto a delle domande su un tema caldo in quest'estate che non regala tregua agli sbarchi alle polemiche :

Dottor Martello in Italia la stampa descrive Lampedusa in continua emergenza e con gravi problemi di sicurezza come stanno le cose?

Lampedusa e la città più sicura d'Europa oltre  che ad esserne la porta.C'e un rapporto quasi uno a uno tra forze dell'ordine e cittadini .I lampedusani hanno accolto decine di miglia di migranti ospostandoli nelle loro case e sfamandoli.Nel 2011 durante il governo Berlusconi Salvini Meloni a Lampedusa erano ospitati da noi cittadini 7500 migranti.Lampedusa conta 6500 abitanti la.stragrande parte dei lampedusani organizzarono l' accoglienza in assenza totale di interventi del governo di  centro destra .

Come funziona ora ?

Si è costituito un hot spot per l'accoglienza l'identificazione e il trasferimento in altri centri di accoglienza 

Come state affrontando il covid?

L'unico cittadino colpito da covid e' stato di Bergamo.I migranti quando giungono a Lampedusa vengono visitati abbiamo una macchina in grado di fare 60 analisi al giorno. I sospetti vengono immediatamente trasferiti  in elicottero meglio ospedali siciliani e messi in quarantena. Non circolando più per la città come una volta non esistono possibilità di contatto con  la popolazione e i turisti. 

Quindi quello che scrive la stampa e certa politica sul contagio dei migranti è falso?

L'uso strumentale e populistico delle notizie a fine politico crea rabbia  tra la popolazione lampedusana.

Le vostre scuole come riapriranno a settembre?

Stiamo investendo molto per creare ambienti sicuri da anni i nostri alunni lavorano gia' con banchi monoposto.

Cosa pensa della proposta dei blocchi navali lanciata da alcune forze politiche?

Il mediterraneo non è un'autostrada non si possono fermare processi che coinvolgeranno l'Europa nei prossimi decenni. Non può essere il sentimento di un Ministro che può decidere un processo storico

Cosa mi dice del progetto italiano ResQ di  comperare una nave per salvare i migranti nel mediterraneo?

Il diritto internazionale del mare dice in modo molto chiaro  che è fatto obbligo prima salvare e poi decidere in che porto portare i migranti di norma il più vicino e sicuro,  non  riportandoli nei campi di con entramento libici.Quindi ben venga ResQ.it
Grazie signor Sindaco ci vediamo il giorno 11 settembre al conservatorio santa Cecilia di Roma per il concerto "Suoni del mediterraneo "