Il Museo diffuso dei 5 sensi di Sciacca esempio di promozione turistica Stampa
Scritto da Mauro Bardaglio   
Martedì 22 Settembre 2020 00:00

20200921 073943Il Museo Diffuso dei 5 Sensi di Sciacca, presieduto dalla dott.ssa Viviana Rizzuto, è il vero motore della promozione di Sciacca. Ha messo su un’idea d’insieme, l’amalgama di tante realtà che operano a Sciacca cambiandone anche cultura e visione del concetto di turismo, di fare squadra, di proporsi, di far emergere con intelligenza ed efficacia ciò di cui dispone la città di Sciacca.

Viviana Rizzuto e il Museo Diffuso dei 5 Sensi è lo specchio di un’orchestra che emana suoni armoniosi, senza sbavature. Una musica soave con gli orchestrali ben diretti, motivati. Il concetto del turismo, la cultura del turismo, la promozione delle peculiarità identitarie della città, non sono elementi solisti, elementi che possono andare in libertà trasformata in libertinaggio.

Il Museo Diffuso dei 5 Sensi, l’innegabile capacità di Viviana Rizzuto, hanno fatto da propellente per spingere le tante realtà associate a compiere un salto culturale che rappresenta una inversione ad U rispetto al passato remoto e recente.

La vera “promozione strategica” del territorio è figlia del Museo Diffuso dei 5 Sensi.  Una lectio magistralis a chi, pomposamente, detiene la delega assegnata dal sindaco col nome di “promozione strategica del territorio”. Impari la lezione, l’assessore.

La promozione strategica portata avanti dal Museo Diffuso dei 5 Sensi è stata riconosciuta da Invitalia (e non solo). L’Agenzia statale di investimenti ha valutato nel merito un progetto del medesimo museo incentivandolo con 120 mila euro. Ma non è solo questo. L’esperienza della realtà presieduta da Viviana Rizzuto e supportata con eccellenza dal giornalista Emilio Casalino,  è stata presa d’esempio dalla Presidenza della Regione, è diventata realtà nella vasta zona della Quisquina. Adesso va oltre i confini isolani.Dal 24 settembre esporrà la propria attività al convegno dell'Unesco a Roma.