Usare il gioco del calcio come leva per l’educazione ambientale. Questa l’idea alla base del progetto “Playing with Corals: football as a gateway toward climate action and marine awareness” coordinato da MaRHE Center – Centro di Ricerca Marina e di Alta Formazione (con sede presso l’atollo di Faafu) diretto dal prof. Paolo Galli e Inter Campus, progetto CSR (Corporate Social Responsability) di FC Internazionale Milano, con il patrocinio UEFA Foundation for Children e il supporto del Ministero dello Sport, Fitness and Recreation e del Ministero dell’Educazione della Repubblica delle Maldive. Lo scopo del progetto è usare il gioco del calcio come veicolo di consapevolezza ambientale,

 Trentunesima di Serie A all’insegna degli importanti successi di Milan e Juventus, che consolidano con autorità il loro secondo e terzo posto. Bloccato sul pari il Bologna a Frosinone, con la Roma che lo avvicina, dopo il meritato successo nel derby capitolino contro una Lazio sempre più in difficoltà. Rimonta il Napoli a Monza, mentre in zona salvezza fanno un grande balzo in avanti Empoli e Cagliari, inguaiando sempre più il Sassuolo. Da registrare il cammino sempre più spedito del Milan, alla sua 7° vittoria consecutiva, ruolino per certi versi incredibile ed eccezionale. I rossoneri ultimamente le stanno vincendo proprio tutte.

 Nel 2022, in Italia, la quota di persone sedentarie, che dichiarano cioè di non svolgere né sport né attività fisica nel tempo libero, è pari a più di un terzo della popolazione. Potremmo dire che siamo un popolo di “sportivi da salotto”. Una fotografia impietosa che riguarda maggiormente il sud e le isole, dove paradossalmente le condizioni climatiche dovrebbero consentire una maggiore attività motoria all’aperto. Il forte gradiente Nord–Sud con i tassi più bassi registrati nelle province autonome di Trento (16,2 per cento) e Bolzano (16,9 per cento) e i più alti in Calabria (59,3 per cento) e Sicilia (59,3 per cento), mostra un’Italia spaccata in diverse realtà geografiche. Analogamente, in altre regioni meridionali più della metà della popolazione non pratica sport né attività fisica: Campania (55,1 per cento), Puglia (54,8 per cento) e Basilicata (53,7 per cento). I

Dopo l’ultimo weekend, che è stato dedicato al turno di qualificazione, sono ora ufficiali le 16 squadre che parteciperanno alla fase a gironi della Coppa Davis 2024. Edizione alla quale l’Italia parteciperà di diritto, grazie allo storico trionfo dello scorso novembre nelle Finals di Malaga.Tra le formazioni possibili avversarie dell’Italia (in attesa del sorteggio dei gironi), non mancano le sorprese, con Belgio e Slovacchia che hanno eliminato Croazia e Serbia. Fa scalpore soprattutto l’eliminazione di Djokovic e compagni (assente tuttavia nei match contro gli slovacchi ma che avrebbe di certo giocato in caso di qualificazione alla fase finale), travolti nelle qualificazioni dalla Slovacchia con un umiliante 4-0 sulla terra indoor di Kraljevo.

Dopo il successo dei giallorossi, si infiamma ancor di più la lotta Champions. Detto che Inter e Juventus si stanno contendendo lo scudetto (con i nerazzurri che, fatto loro lo scontro diretto di domenica scorsa, ora hanno 4 punti in più dei bianconeri e una gara da recuperare), alle loro spalle la lotta è serratissima. Buon terzo è il Milan, che ha ben 10 punti di vantaggi sull’Atalanta (quarta) che, tuttavia, viene ora tallonata ad un solo punto dalla Roma, issatasi al quinto posto.

«Red Bull Can You Make It?» 2024 – Cercasi squadre per la più straordinaria delle avventure attraverso l’Europa. L’avventura chiama: sono aperte le iscrizioni a «Red Bull Can You Make It?» 2024. A maggio squadre di oltre 60 Paesi avranno l’opportunità di attraversare l’Europa in sette giorni per raggiungere Berlino a partire da Amsterdam, Barcellona, Budapest, Copenaghen o Milano – con Red Bull come unica moneta di scambio. Dopo sei anni di pausa «Red Bull Can You Make It?» torna finalmente in Europa. Nella settimana del 21 maggio 2024 squadre provenienti da tutto il mondo partiranno infatti da varie città – Amsterdam, Barcellona, Milano, Budapest o Copenaghen – con l’obiettivo di raggiungere Berlino in una settimana. La sfida di questa avventura: come moneta di scambio i partecipanti potranno usare soltanto lattine di Red Bull. Le informazioni sull’iscrizione sono riportate all’indirizzo www.redbullcanyoumakeit.com.

Una pagina di storia è stata scritta. E le tinte sono tutte azzurre. Jannik Sinner, al culmine di alcuni successi significativi, imprime per la prima volta il suo nome nell’olimpo del tennis mondiale conquistando la vittoria agli Australian Open 2024. Battuto in 5 set e con una fantastica rimonta il russo Medvedev, numero 3 del mondo. Si tratta del primo trionfo in uno slam per il ragazzo di San Candido e del primo successo di un tennista italiano nel prestigioso torneo australiano.

Il colpo di scena si è materializzato intorno alle 9,30 del 16 gennaio: Josè Mourinho, si legge in un comunicato diramato dalla Roma, è stato esonerato. Sulla panchina giallorossa arriva Daniele De Rossi. Tutti conoscevano le difficoltà incontrate dalla squadra in queste ultime partite, ma pochi potevano davvero immaginare un epilogo così immediato. E la notizia ha fatto il giro del mondo pallonaro.

 La data della prima edizione della tradizionale corsa di ciclismo su strada Milano-Sanremo, in versione messicana, è stata ufficialmente fissata per il 9 marzo nello stato di Guanajuato. L'evento sarà organizzato dall'italiana RCS Sports, con il sostegno dell'Ambasciata d'Italia e della Camera Italiana di Commercio in Messico.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework