Dopo il grande successo registrato con la mostra “Canova Gloria Trevigiana”, e proseguendo sulla strada dell’indagine nel campo della scultura, il Museo Luigi Bailo ospita, fino al  30 luglio prossimo, la più grande monografia dedicata all’artista trevigiano di nascita ma di respiro internazionale Arturo Martini. Per il pubblico e’  una imperdibile occasione per percorrere tutte le fasi della produzione artistica dello scultore trevigiano attraverso opere provenienti da collezioni pubbliche e private esposte nelle cinque sezioni in cui si articola la mostra “Arturo Martini. I capolavori”.

Fondazione Imago Mundi presenta da mercoledì 5 aprile a domenica 17 settembre 2023 presso la sede espositiva Gallerie delle Prigioni a Treviso la mostra La guerra è finita! La pace non è ancora iniziata. La mostra espone lavori di 15 artisti: Francesco Arena, Terry Atkinson, Massimo Bartolini, Eteri Chkadua, Maxim Dondyuk, Harun Farocki, Leon Golub, Alfredo Jaar, JR, Mario Merz, Richard Mosse, Pedro Reyes, Martha Rosler, Sim Chi Yin, Ran Slavin. La guerra è finita! La pace non è ancora iniziata, invita a riflettere sulla profonda differenza che intercorre tra il semplice concludersi della fase armata di un conflitto e l'instaurarsi di una vera e propria condizione di pace, attraverso una selezione di opere che rimanda a guerre sia del nostro tempo sia di altre epoche storiche, seguendo una riflessione sul potere e il significato delle immagini nella storia dell’arte e della comunicazione.

Sebastião Salgado è un noto fotografo contemporaneo che sa meglio di chiunque altro come documentare il finito in forma visiva. Nato in Brasile, ha dedicato la sua mostra di successo "Amazônia", che è già stata visitata da oltre 1,4 milioni di persone in tutto il mondo, alla più grande foresta pluviale del mondo e alla sua popolazione indigena. Ci incoraggia a riflettere sul fragile equilibrio tra uomo e natura e sulla bellezza di una parte in pericolo del nostro pianeta.

Presso il Sea World Culture and Arts Center di Shenzhen, alla presenza del Console Generale d’Italia a Canton Valerio De Parolis, la mostra itinerante “Italia Geniale”. Esposta in precedenza a Roma e al padiglione italiano a EXPO Dubai 2020, la mostra - alla sua seconda tappa di un tour asiatico dopo Bangkok - raccoglie una selezione di 70 oggetti iconici del design italiano, che esaltano le capacità di invenzione, creatività e progetto del Made in Italy.

La Grande Visione Italiana. Collezione Farnesina” sbarcherà a maggio in India. Più di 70 capolavori italiani di arte moderna e contemporanea saranno in mostra a New Delhi dal 27 maggio al 22 giugno. La mostra – che verrà inaugura il 26 maggio - verrà ospitata dal Bikaner House, Centre for Contemporary Art.

Patrizia Bonardi è artista visiva, attivista ambientale,  fondatrice e art director dello spazio di ricerca no-profit BACS di Leffe (BG), spazio che implementa un dialogo fra arte e sociologia. In quanto tale l'artista ha intrapreso da tempo un percorso che l'ha portata a toccare problemi contemporanei nodali legati all'ambiente, alla violenza di genere, ai flussi migratori e relativi conflitti che affliggono il nostro pianeta.

Art3f sposta le linee delle tradizionali fiere dei mercanti d'arte contemporanea, dando a questo evento culturale un lato umano e caloroso. Senza regole, senza pregiudizi e disinibito, art3f è un sapiente mix tra l'arte che si preferisce, l'arte accessibile e la più bella rappresentazione artistica del momento. Tanti sono i  motivi, che ci spingono a  per scoprire l’arte.

Il MUSEC ospita fino all’11 giugno 2023 la personale di Attasit Pokpong (Bangkok, 1977), uno dei maggiori esponenti dell’arte contemporanea thailandese. L’esposizione dal titolo The Presence, curata da Giancarlo Ermotti, Paolo Maiullari e Nora Segreto, raccoglie 29 dipinti a olio di grandi dimensioni e 22 acquerelli raffiguranti volti di donna. È questo il soggetto che, dopo la ricognizione sui paesaggi naturali della Thailandia e su quelli urbani di Bangkok, è diventato l’elemento più caratteristico della produzione di Pokpong tra il 2008 e il 2023, nella quale l’artista elabora uno stile tutto personale, diventando anche il precursore di un nuovo modo di proporre il ritratto femminile. Nei primi mesi del 2023 l’artista ha creato 14 nuove opere appositamente pensate per essere esposte nello Spazio Cielo del MUSEC.

Sino al 31 ottobre 2023, lo Spazio Passerella del Museo di Antichità di Torino ospita la mostra dossier “Vivere sull’acqua. Vita quotidiana nell’Età del Bronzo in Piemonte”, che si concentra sugli insediamenti palafitticoli e sulla vita quotidiana che si svolgeva nel II millennio a.C.
L’esposizione affronta uno tra i temi più caratteristici e peculiari della storia del Piemonte antico: i siti del Lago di Viverone e dei Lagoni di Mercurago, vicino ad Arona, nel 2011 sono stati inseriti nella lista del patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO come “sito seriale dei Siti Palafitticoli dell’arco alpino” e collocano la regione Piemonte all’interno di dinamiche di grande portata, anche a livello internazionale, per la conoscenza, lo studio e la valorizzazione di una tappa basilare del popolamento umano in Europa.






Go to top
JSN Time 2 is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework